In ognuno di noi batte un ........ azzurro

Fabio Rea

Qui di seguito alcuni numeri di Napoli – Fiorentina:

Napoli ed Inter si sfideranno per la 84° volta in Campania, in quella che è un’ autentica “classica” del Calcio italiano

Qui di seguito alcuni numeri di questo attesissimo match:

Esordio contro il Parma per Gattuso, neo-mister azzurro, al quale la Società ha affidato il compito di risollevare le sorti del campionato dei partenopei, che languono all’ ottavo posto a pari punti proprio con gli emiliani.

Lunedì, 09 Dicembre 2019 19:24

Napoli - Genk: belgi imbattuti in Italia

Il derelitto Napoli, che non vince da quasi due mesi, ha la possibilità di agguantare gli ottavi di finale di Champions, che mancano da due anni. Per farlo, basterà non perdere (e di questi tempi non è affatto scontato) con i belgi del Genk, la cui tradizione italiana li vedi ancora imbattuti.

Qui di seguito alcuni numeri dell’anticipo di sabato:

Dopo l’esaltante pari di Liverpool che ha messo in discesa la qualificazione agli ottavi di Champions, gli azzurri cercano contro il Bologna quella vittoria in campionato che manca da più di un mese, per ritornare in posizioni di classifica più consone al valore e alle ambizioni della squadra.

Gli azzurri affetti da “pareggite”, incapaci di vincere da ben 6 partite, hanno bisogno di 2 punti per superare il girone di Champions, evento che non si verifica dal 2017. Tuttavia, la sfida ad “Anfield” contro il Liverpool, già di per sé proibitiva in condizioni normali, pare quasi disperata alla luce dell’involuzione fisica e mentale dei partenopei, a cui, però, potrebbero venire in aiuto i belgi del Genk, se questi pareggiassero con il Salisburgo.

Nonostante i grandi propositi alla viglia del campionato, Milan e Napoli sono le due grandi delusioni di questo inizio di stagione, con i rossoneri quasi ai margini della zona retrocessione e con gli azzurri scivolati in una mesta posizione di centro classifica.

Ecco alcuni numeri del match tra campani e liguri a Napoli:

Vincendo contro gli austriaci, con una contestuale (e probabile) mancata vittoria del Genk contro il Liverpool, gli azzurri conquisterebbero matematicamente gli ottavi di Champions con due turni di anticipo, evento mai verificatosi nelle precedenti partecipazioni.

Pagina 1 di 3