Martedì, 28 Febbraio 2017 22:58

Napoli-Crotone,biglietti in vendita

Scritto da
Valuta questo articolo
(1 Voto)

I tagliandi per la 28esima giornata di Serie A

Sono in vendita i biglietti per Napoli-Crotone, 28esima giornata di Serie A di domenica 12 marzo al San Paolo (ore 15,00).

I tagliandi saranno acquistabili nelle abituali ricevitorie autorizzate.

Napoli-Crotone, prezzi
SETTORE Prezzo
Tribuna Posillipo Euro 35
Tribuna Nisida Euro 25
Distinti Euro 14
Tribuna Family Euro 10
Curve Euro 10

Ridotto Tribuna Family: Euro 5

Per effettuare l’acquisto è sufficiente collegarsi al sito di Listicket qui.

Gli utenti saranno indirizzati al sito Listicket di Lottomatica, nel quale, dopo essersi registrati, potranno acquistare il biglietto caricandolo elettronicamente sulla Club Azzurro Card (Tessera del Tifoso) e/o Fan-Away (Fidelity Card). Alla transazione potranno essere aggiunte, da Listicket, commissioni di pagamento.

Questa modalità di vendita prevede che il titolo di accesso venga associato alla Club Azzurro Card e/o Fan-Away, che, quindi, dovrà essere utilizzata sia per inserire il numero identificativo al momento dell’acquisto, sia per l’accesso ai tornelli dello stadio tramite la lettura del codice a barre.

Il posto assegnato allo stadio sarà indicato sul documento segnaposto la cui stampa, è disponibile all’indirizzo internet:

https://biglietteria.listicket.com/utilizzatori/indexdigitali.php

inserendo le informazioni richieste sulla pagina e procedendo, nella pagina successiva, attraverso il link Stampa Segnaposto.

Il documento segnaposto deve essere obbligatoriamente stampato e presentato ad ogni richiesta del personale di controllo presente allo stadio, ma il documento segnaposto, da solo, non rappresenta titolo d’accesso valido per l’ingresso.

Infatti per accedere allo stadio, è indispensabile portare con sé la propria Club Azzurro Card , il documento segnaposto ed un documento di riconoscimento.

Dopo aver acquistato il biglietto prova a vincere altri 2 biglietti per la partita Napoli-Palermo su www.aggiungiunpostoincampo.it
Fonte:sscnapoli

Valuta questo articolo
(0 voti)

Lutto nel mondo del calcio partenopeo. Si è spento a 93 anni Roberto Fiore, presidente del Napoli nel periodo pre-Ferlaino. Successivamente, sarebbe diventato direttore sportivo della Lazio e proprietario di Ischia Isolaverde e Juve Stabia. Nel suo periodo alla guida del Napoli, portò in azzurro José Altafini e Omar Sivori. Inoltre, poco meno di un anno fa, Pelé confessò di un suo tentativo di portarlo a Napoli durante gli anni Sessanta. Alla famiglia, le più sentite condoglianze

Valuta questo articolo
(2 voti)

L'Associazione Italiana Napoli Club presieduta da Saverio Passaretti ha inviato una lettera al Presidente della FIGC Carlo Tavecchio, al Presidente del Coni Giovanni Malagò e al Presidente della Lega Serie A Maurizio Beretta per esprimere disappunto ed amarezza riguardo la misura restrittiva che penalizza i tifosi del Napoli ed impedisce loro di seguire la squadra nella trasferta a Torino in occasione del match di Coppa Italia contro la Juventus in programma martedì 28 febbraio allo Juventus Stadium. Passaretti chiede nella missiva che siano riviste tali misure restrittive e che sia restituita ai tifosi azzurri la giusta dimensione che si sono guadagnati sia calciasticamente che eticamente in questi anni.

Valuta questo articolo
(4 voti)

E' comodo ed economico il nuovo servizio "Park&Gol" pensato dall'Azienda Napoletana Mobilità per chi va allo stadio. Attivo a partire da sabato 25 febbraio in occasione dell'incontro di campionato Napoli-Atalanta delle ore 18.00, il servizio consente al costo di soli 3 euro di lasciare la propria auto al parcheggio di interscambio di Viale della Liberazione (a Bagnoli) e con la "navetta bus" dedicata, raggiungere in pochi minuti lo stadio San Paolo e ritornare al parcheggio a fine partita.
La prima corsa della navetta bus dal parcheggio di Viale della Liberazione (Bagnoli) è prevista alle ore 16.00 con frequenza ogni 15 minuti. Le corse per il rientro al parcheggio sono previste alle ore 20.15 e alle ore 20.30. Il parcheggio Bagnoli chiude alle ore 24.00.
"Con Park&Gol - spiega Alberto Ramaglia, Amministratore Unico ANM - si arricchisce la rosa dei servizi intelligenti offerti dall'azienda unica di trasporto della città di Napoli per facilitare gli spostamenti verso lo stadio e decongestionare il traffico veicolare di superficie. Le tecnologie e una più efficace ottimizzazione delle risorse e dei mezzi a disposizione ci consentono di rispondere meglio alle esigenze della clientela".

ISTRUZIONI PER L'USO
- il parcheggio di Viale della Liberazione si trova nei pressi dell'ex NATO (dalla tangenziale uscita Agnano)
- ritira il ticket alla colonnina di ingresso
- parcheggia la tua auto e recati alla cassa
- chiedi all'addetto di convertire il tuo ticket nella "tariffa Park&Gol" e ritira il biglietto valido per utilizzare il bus navetta fino a 5 persone
- recati alla cassa automatica per pagare l'importo ed evitare la fila al ritorno
- prendi la navetta all'uscita del parcheggio e recati allo stadio. Il tempo di viaggio previsto è di 10/15 minuti.
La navetta collega il parcheggio di Bagnoli con Piazzale Tecchio
Il meeting point per il ritorno è la prima fermata in via Diocleziano (n.2189). La navetta non effettua fermate intermedie.
La prima corsa dal parcheggio di Bagnoli è prevista alle ore 16.00 con frequenza di circa 15 minuti.
Le corse per il rientro al parcheggio sono previste alle ore 20.15 e alle ore 20.30.
Nella struttura di Viale della Liberazione è possibile parcheggiare anche moto e motocicli.
Fonte:Comune di Napoli

Valuta questo articolo
(1 Voto)

Pavoletti avrà tempo di integrarsi o diventerà un nuovo Gabbiadini? Questo l'interrogativo posto dall'edizione odierna della Gazzetta dello Sport: "I dubbi ancora circondano Pavoletti, ma sono quelle paure che pensi di poter superare. Cioè, non è stato preso un centravanti scarso, però si vede che è un tronco in mezzo a tanti ramoscelli. Non si sposta se non rallentando il meccanismo, mentre gli altri sono un fruscio continuo. Va intagliato, va adattato al sistema. Bisogna vedere se ne avrà il tempo o se diventerà un secondo Gabbiadini".

Valuta questo articolo
(1 Voto)

Squadra compatta e schierata con il proprio tecnico. Questa l'analisi di Tuttosport dopo la vittoria di Verona: "Primo tempo da incorniciare per gli uomini di Maurizio Sarri che, oltre alla grande prova della sua squadra, si porta a casa anche il chiaro messaggio che hanno lanciato nei suoi confronti i tifosi partenopei. Eloquente a tal proposito lo striscione esposto in curva dagli ultrà: "De Laurentiis buffone". Le parole del presidente del club azzurro dopo la sconfitta di Madrid sono state ritenute ingenerose nei confronti dell'allenatore e l'impressione che si è avuta è che anche la squadra si sia stretta attorno al proprio tecnico. La dimostrazione? L'esultanza al gol di Insigne di squadra e panchina, con Sarri con i pugni al cielo in segno di grande gioia".

Domenica, 19 Febbraio 2017 14:30

Chievo-Napoli…Le Formazioni Ufficiali

Written by
Valuta questo articolo
(1 Voto)
Sabato, 18 Febbraio 2017 17:01

Il Chievo di Rolando Maran

Written by
Valuta questo articolo
(3 voti)
Valuta questo articolo
(1 Voto)

Un'altra polemica. Ancora una volta con Aurelio De Laurentiis protagonista, col microfono in mano e l'ugola rovente. E il bersaglio è sempre lo stesso: il suo allenatore, Maurizio Sarri. Secondo La Gazzetta dello Sport l'attacco effettuato nel post-partita di Real Madrid-Napoli ha rotto in maniera decisa il rapporto tra il presidente e l'allenatore:

"La notte di Madrid potrebbe anche essere quella di una rottura decisa nel rapporto tra Aurelio De Laurentiis e Maurizio Sarri. L’attacco frontale del presidente, dopo la sconfitta del Bernabeu, ha avuto un solo riferimento: l’allenatore e le sue scelte. [...] In una sola serata De Laurentiis ha delegittimato Sarri per ben tre volte: facendo entrare Maradona nello spogliatoio poco prima che iniziasse la partita per caricare la squadra; quando ha parlato di Ibrahimovic e del suo desiderio di volerlo sulla panchina del Napoli come allenatore; e, infine, contestandogli le scelte a fine gara. [...] Ed è stato proprio il mancato utilizzo di Rog al Bernabeu, oltre al dirottamento di Pavoletti in tribuna, a far partire l’embolo presidenziale".

Valuta questo articolo
(1 Voto)

"Il Napoli comunica silenzio stampa ad oltranza". Con questo tweet Radio Kiss Kiss Napoli, la radio ufficiale della SSC Napoli, annuncia la decisione presa dalla società azzurra in seguito alle polemiche dovute alle dichiarazioni di Aurelio De Laurentiis, che già ieri, prima della partenza, aveva detto a qualche collega che l'avrebbe fatto.

Pagina 43 di 64