Valuta questo articolo
(0 voti)
Secondo l'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, stasera all’ingresso della Curva B verrà distribuito un volantino di contestazione per la scelta della società, che ha contribuito ad aumentare la frattura tra De Laurentiis ed una parte del pubblico già ferita per l'addio di Gonzalo Higuain.
Mercoledì, 28 Settembre 2016 10:36

Sarri:"Emozionante sfida al Benfica"

Scritto da
Valuta questo articolo
(0 voti)
Il tecnico: "affrontiamo un avversario forte, ma penseremo a giocare alla nostra maniera". "Il Benfica è tra i Club più forti d'Europa, sarà una sfida molto difficile ma anche di grande fascino". Maurizio Sarri presenta così il match di domani al San Paolo che ha una grande valenza anche in chiave di prestigio oltre che nell'ottica della classifica del girone. "Siamo pronti e consapevoli che ci aspetta una partita di alto livello, affrontiamo la quarta testa de serie della Champions League e questo la dice tutta sul valore del Benfica. Hanno tantissima tecnica, amano la gestione della palla e posseggono grandissima organizzazione. Inutile guardare le loro enormi doti, noi dobbiamo concentrarci sulle nostre potenzialità e cercare di esprimerle al massimo". Napoli che cercherà di comadare il gioco: "Certo, questo è il nostro obiettivo sempre, poi bisognerà vedere se ci riusciremo. Però la nostra mentalità è quella e voglio vederla anche in Europa oltre che in campionato". Sarà anche una sfida di possesso palla? "Sì, il calcio portoghese in genarale esprime molto possesso ed in questo ambito il Benfica è una eccellenza. Conducono il gioco da dietro, impostano con i due difensori centrali ed hanno grandi talenti in avanti con palleggiatori di livello elevato. Noi vogliamo cercare di condurre il gioco e ci proveremo, poi dovremo essere bravi ad adattarci anche alle contingenze della gara". Fonte:SSCNAPOLI
Mercoledì, 28 Settembre 2016 10:32

Norme UEFA per il match di stasera

Scritto da
Valuta questo articolo
(0 voti)
In occasione della gara di Champions Napoli- Benfica che si disputerà mercoledì 28 settembre pv allo stadio San Paolo, la SSC Napoli rivolge un ulteriore e rafforzato appello ai tifosi affinché rispettino le norme vigenti in materia di sicurezza, in linea con le regole Uefa. Norme la cui violazione comporterebbe la squalifica del campo, compromettendo così altri grandi appuntamenti di rilievo internazionale a Fuorigrotta. In particolare la SSC Napoli sensibilizza i propri supporter a non utilizzare fumogeni o materiale pirotecnico, a lasciare libere le scale e tutte le altre vie di fuga, ed a non occupare il terzo anello che, come ben noto, è chiuso al pubblico. Pertanto si invitano i tifosi napoletani a contribuire alla serata di sport nel rispetto del clima sereno e della passione autentica dei tifosi azzurri, per poter vivere una splendida serata di calcio caratterizzata da entusiasmo, calore e pacifica passione sportiva. Fonte:Sscnapoli
Mercoledì, 28 Settembre 2016 10:29

Napoli-Benfica,i precedenti

Scritto da
Valuta questo articolo
(0 voti)
Tre sfide degli azzurri con i portoghesi Sono tre i precedenti del Napoli con il Benfica. Due riguardano il primo turno di Coppa Uefa della stagione 2008/09 in cui il Napoli fu eliminato nella doppia sfida. L'altro precedente è in amichevole nella "MSC CUP" al San Paolo. Questi i risultati con i portoghesi: Coppa Uefa-2008/09 – primo turno Andata - 18 settembre 2008: Napoli-Benfica 3-2 16' Suazo, 18' VITALE, 19' DENIS, 54' MAGGIO, 59' Luisao Ritorno - 2 ottobre 2008: Benfica-Napoli 2-0 57' Reyes, 82' Nuno Gomes In più c’è l’amichevole Napoli-Benfica 2-1 del 9 agosto 2013: 5' BEHRAMI, 44’ Luisao, 70’ HIGUAIN
Mercoledì, 28 Settembre 2016 10:16

Napoli-Benfica,dirige il match il tedesco Brych

Scritto da
Valuta questo articolo
(1 Voto)
Sarà l'arbitro tedesco Brych a dirigere Napoli-Benfica, seconda giornata di Champions League. Assistenti Borsh-Lupp; addizionali Fritz e Dankert; IV uomo Kleve. Brych ha un precedente con gli azzurri: Chelsea-Napoli 4-1, ritorno degli ottavi di Champions del marzo 2012.
Martedì, 27 Settembre 2016 18:43

Benfica - Analisi Tattica

Written by
Valuta questo articolo
(6 voti)
Martedì, 27 Settembre 2016 11:57

Napoli-Benfica,probabili formazioni

Scritto da
Valuta questo articolo
(1 Voto)

NAPOLI (4-3-3): 25 Reina; 2 Hysaj, 33 Albiol, 26 Koulibaly, 31 Ghoulam; 5 Allan, 8 Jorginho, 17 Hamsik; 7 Callejon, 99 Milik, 14 Mertens

BENFICA (4-4-2): 1 Ederson; 50 Semedo, 2 Lisandro Lopez, 14 Lindelof, 3 Grimaldo; 5 Fejsa, 8 Horta, 21 Pizzi, 18 Salvio; 11 Mitroglu, 20 Guedes

ARBITRO - Felix BRYCH (Germania), Assistenti: Mark Borsch e Stefan Lupp, Arbitri di porta: Marco Fritz e Bastian Dankert, Quarto Uomo: Guido Kleve.

Diretta tv su Premium Sport e Premium Sport HD. Diretta radio su Radio Kiss Kiss Napoli.

Valuta questo articolo
(0 voti)
Come riportato da La Gazzetta dello Sport, ieri Mario Giuffredi, agente del terzino azzurro Elseid Hysaj, è stato a Castel Volturno dove ha definito col Napoli i dettagli del rinnovo del contratto che scadrà nel 2021. Previsto l'inserimento di una clausola rescissoria di circa 50 milioni di euro valida per l'estero.
Valuta questo articolo
(0 voti)
L'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, prova ad ipotizzare quelle che saranno le scelte di Sarri in vista del match di domani sera contro il. Diversi cambiamenti per la gara di Champions League contro i lusitani: “Hysaj sarà uno dei tre o quattro cambi che Sarri opererà rispetto all’ultima sfida di campionato: Mertens e Milik sostituiranno Insigne e Gabbiadini, Allan è in ballottaggio con Zielinski per un posto a centrocampo. Se il Benfica arriverà al San Paolo senza i temutissimi attaccanti Jonas e Jimenez, il Napoli si presenterà in pratica al gran completo (eccezion fatta per l’infortunato Chiriches). Di conseguenza, rischiano la tribuna Rog e Giaccherini (Tonelli non è in lista Champions). Sepe sarà il vice di Reina anche perché Rafael sta guarendo da un problema ad un dito”.
Valuta questo articolo
(0 voti)
Domani sera sarà di nuovo Champions League. Per il Napoli è già tempo di scendere in campo per la seconda giornata, che vedrà gli azzurri impegnati contro il Benfica. Un dato preccoupante per la squadra lusitana, è l'andamento casalingo degli azzurri in Europa: mai sconfitti! Sette vittorie e quattro pareggi per la società azzurra, un bottino importante che starà creando apprensione in casa portoghese, come scrive oggi la Gazzetta dello Sport. Andamento europeo, frutto di un clima sempre molto caldo nell'impianto di Fuorigrotta: quando si tratta di Champions League, i tifosi hanno sempre accompagnato la squadra in massa: “E’ la forza di uno stadio che per i grandi avvenimenti non ha mai fatto mancare il proprio sostegno. E sarà così anche domani sera -scrive La Gazzetta dello Sport- nonostante la rottura decisa, che esiste tra i settori popolari dello stadio e De Laurentiis. Un frattura determinata dal caro prezzi imposto dal presidente proprio per i settori di curva: occorrono 40 euro per comprare un biglietto”. Fonte:tuttonapoli.net
Valuta questo articolo
(1 Voto)

Un Marek è per sempre. L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport delinea uno scenario interessante per il capitano azzurro al termine dell'attività agonistica, con il numero 17 che potrebbe restare in società con compiti dirigenziali: "Resta il fatto, comunque, che in ogni sessione di mercato, il suo nome viene sempre accostato a club di grande importanza. Qualche anno fa, il Milan lo sondò per portarlo in rossonero, ma De Laurentiis rifiutò qualsiasi trattativa. Lo stesso interesse che non ha nascosto la Juve di Marotta e Paratici, ma anche in questo caso il no del presidente ha bloccato ogni discussione. Sarebbe potuto finire all’estero, in Premier League (Chelsea), ma Marek ha fatto la sua scelta definitiva, decidendo di prolungare il contratto fino al 2021, dichiarandosi napoletano per sempre. D’altra parte, il feeling con la città è molto forte, e lui ha deciso di fermarsi qui a fine carriera, magari restando sempre nel club, ma con mansioni dirigenziali".

Pagina 47 di 55