In ognuno di noi batte un Cuore ........ Cuore azzurro
Valuta questo articolo
(0 voti)
Sarà Sergei Karasev l'arbitro di Napoli-Besiktas. Il fischietto russo sarà coadiuvato dai due assistenti Averianov e Kalugin, dal quarto uomo Lebedev, e dai due addizionali Lapochkin e Ivanov. C'è un precedente in Champions League per il direttore di gara, che aveva arbitrato la sfida al San Paolo con il Marsiglia nella Champions 2013/14.
Valuta questo articolo
(0 voti)
Tattica, fisicità e tecnica. Questo il mix che il Besiktas, avversario del Napoli mercoledì in Champions League, proverà a mettere in campo al San Paolo. Il modulo preferito dall’allenatore Senol Gunes è il 4-2-3-1 e l'edizione odierna del Corriere dello Sport prova ad ipotizzare la formazione che verrà schierata contro gli azzurri in questo grafico.
Lunedì, 17 Ottobre 2016 11:55

Tre novità con il Besiktas: una per reparto

Scritto da
Valuta questo articolo
(0 voti)
Tre novità per il Besiktas. Questo quanto scrive l'edizione odierna di Tuttosport sul delicato impegno in Champions League: "Mercoledì dovrebbe esserci anche il rientro da titolare di Mertens, di sicuro il più efficace in questa fase della stagione. Novità potrebbero esserci in difesa, con Chiriches pronto al rientro per rilevare Maksimovic in preda ai crampi due volte durante Napoli-Roma. Il centrocampo, poi, non può fare a meno di Zielinski che questa volta dovrebbe giocare dal primo minuto al posto di Jorginho. Solo numericamente, perché nel ruolo di centrale davanti alla difesa potrebbe essere riproposto Hamsik che bene aveva fatto in quel ruolo quando Sarri lo ha utilizzato in passato".
Valuta questo articolo
(0 voti)
Il fatto è che non vorrebbero. In casa Napoli tutti sanno che prendere uno svincolato, di fatto, si rivelerà una mossa inutile oltre che costosa. Eppure il pensiero, che sembrava accantonato qualche giorno fa, è tornato a riaffiorare ieri dopo la partita contro la Roma. Non è tanto per la prestazione di Gabbiadini, comunque non positiva, ma perché stare senza una punta centrale di ruolo così a lungo rappresenta obiettivamente un problema. E l’alternativa non è uno svincolato qualsiasi, ma Miro Klose. L’unica ipotesi è l’ex Lazio. Perché ha l’esperienza e la classe per sostenere le esigenze tattiche di Sarri. Ma è anche il solo calciatore all’altezza del Napoli. Un campione, che seppur a 38 anni suonati, potrebbe dare il suo contributo. Eppure l’idea non entusiasma, e forse neanche convince. Sarri in primis, che anche ieri ha ribadito che Gabbiadini per lui è solo un attaccante centrale. E proprio per questo Giuntoli è tentato dalla mossa, che potrebbe dare al Napoli le alternative giuste per arrivare bene fino a gennaio. Ma il problema non solo le titubanze che hanno i dirigenti azzurri. Klose è stato sondato nei giorni scorsi: non sono arrivati grossi segnali. Il calciatore non è al meglio fisicamente (e questo era scontato) e non avrebbe sprizzato entusiasmo da ogni poro all’ipotesi Napoli. A quanto pare preferisce allenarsi da solo per poi aspettare una proposta dall’oriente per dicembre o gennaio. Insomma, Klose andrebbe convinto, ma a non esserlo è per primo il Napoli. De Laurentiis, però, sa bene che questa mossa, che placherebbe la piazza, va fatta subito, senza esitare. Sarri ha la testa dura: non toccherà il 4-3-3 e non sposterà Gabbiadini, che per lui è una prima punta. Qualche altra ora di riflessione, poi arriverà la decisione definitiva. Al momento Klose è solo una tentazione. Messa da parte, ma poi riaffiorata. E se non è stata del tutto cancellata un motivo ci sarà. Fonte:CalciomercatoCOM.
Sabato, 15 Ottobre 2016 10:18

Napoli-Roma convocati e probabili formazioni

Written by
Valuta questo articolo
(1 Voto)
Venerdì, 14 Ottobre 2016 09:28

Verso un Napoli-Roma da Premi Nobel

Written by
Valuta questo articolo
(1 Voto)
Venerdì, 14 Ottobre 2016 09:26

Napoli-Roma – Analisi Tattica

Written by
Valuta questo articolo
(1 Voto)
Valuta questo articolo
(1 Voto)
Dopo aver giocato l'intera 'Partita della Pace' e dispensato perle come ai vecchi tempi, Diego Armando Maradona s'è presentato sorridente e disponibile in zona mista: "Cosa è successo con Veron? Niente, resta tra noi. Io l'ho sempre ammirato moltissimo. Napoli? Il Napoli sabato vince con la Roma (ride, ndr), speriamo che Gabbiadini possa trovare di nuovo il gol per prendere fiducia, per far sparire gli spettri di Milik nella testa. Tornare al San Paolo? Sono sempre vicino Napoli, c'è sempre una casa per me, come quella di Bruscolotti. Totti? Totti è un fenomeno, deve giocare fino a 50 anni. Francè ti prego non lasciare il calcio, se no a Dubai mi annoio come un matto! Battere la Juve? Sono convinto che il Napoli quest'anno può battere la Juventus, soprattutto se Gabbiadini trova fiducia. Un altro Maradona? Se lo sapessi..." Fonte:Tuttonapoli.net
Valuta questo articolo
(1 Voto)
I biglietti per la gara SSC Napoli – Besiktas JK del 19 ottobre 2016 ore 20.45 valida per il Group Stage di Champions League saranno posti in vendita a partire da venerdì 14 ottobre ore 10:00. Gli abbonati della stagione 2016.17 avranno diritto ad una tariffa agevolata, nonché la precedenza sul posto. La precedenza sul posto è esercitabile fino a domenica 16 ottobre alle ore 24.00 esibendo tessera del tifoso o voucher e documento d'identità. Per tale iniziativa non è consentito il cambio settore. Tutti i posti liberi da abbonamenti saranno in vendita contestualmente, dunque a partire da venerdì 14 ottobre ore 10:00. Questi i prezzi riservati agli ABBONATI: Tribuna d' Onore € 70 Tribuna Posillipo € 60 Tribuna Nisida € 50 Distinti € 40 Curve € 30 Non sono previsti biglietti a tariffa ridotta. Modalità di acquisto per gli abbonati: a. i titolari di tessera del tifoso "Club Azzurro Card" , della Fidelity Card " Fan - Away" e "Fan Stadium" con caricamento del titolo di accesso in modalità digitale presso tutti i punti vendita e modalità on-line; b. gli abbonati titolari di voucher elettronico con rilascio di biglietto cartaceo esclusivamente presso i punti vendita abilitati. Tutti i posti liberi da abbonamenti saranno in vendita contestualmente, sempre a partire da venerdì 14 ottobre ore 10:00 con le seguenti tariffe: Tribuna d' Onore € 90 Tribuna Posillipo € 75 Tribuna Nisida € 55 Tribuna Family Adulto € 20/ minore € 5 Distinti € 45 Curve € 35 Non sono previsti biglietti a tariffa ridotta. La SSC Napoli ricorda che per i possessori di tessera del tifoso Club Azzurro Card, di Fidelity Card e Club Azzurro Card e' possibile acquistare anche on line. Per effettuare l’acquisto è sufficiente collegarsi al sito web ufficiale della SSC Napoli, www.sscnapoli.it e cliccare nella sezione "insieme allo stadio" oppure accedere direttamente dal banner “ ticket on line” presente nella home page del sito ufficiale SSC Napoli. Gli utenti saranno indirizzati al sito Listicket di Lottomatica, nel quale, dopo essersi registrati, potranno acquistare il biglietto caricandolo elettronicamente sulla Club Azzurro Card ( Tessera del Tifoso) e/o Fan- Away(Fidelity Card). Alla transazione potranno essere aggiunte, da Listicket, commissioni di pagamento. Questa modalità di vendita prevede che il titolo di accesso venga associato alla Club Azzurro Card, Fan-Away e/o Fan Stadium Card che, quindi, dovrà essere utilizzata sia per inserire il numero identificativo al momento dell’acquisto, sia per l’accesso ai tornelli dello stadio tramite la lettura del codice a barre. Il posto assegnato allo stadio sarà indicato sul documento segnaposto la cui stampa, è disponibile all’indirizzo internet: https://biglietteria.listicket.com/utilizzatori/indexdigitali.php inserendo le informazioni richieste sulla pagina e procedendo, nella pagina successiva, attraverso il link Stampa. Il documento segnaposto deve essere obbligatoriamente stampato e presentato ad ogni richiesta del personale di controllo presente allo stadio, ma il documento segnaposto, da solo, non rappresenta titolo d’accesso valido per l’ingresso. Infatti per accedere allo stadio, è indispensabile portare con sé la propria Club Azzurro Card , il documento segnaposto ed un documento di riconoscimento. La SSC Napoli ricorda che per gli utilizzatori della Club Azzurro Card ( sia abbonati, che utenti di singolo evento), per ogni settore vi sono degli ingressi riservati.
Valuta questo articolo
(1 Voto)
"Ottobre rosso". Così apre le sue pagine sportive l'edizione odierna del Corriere della Sera che guarda già a Juve-Napoli. "Un tour de force per Juve e Napoli prima della grande sfida scudetto. Higuain prepara la notte magica, Gabbidini per far dimenticare Milik". Il quotidiano propone il calendario a confronto delle due squadre fino al 29 ottobre, quando si sfideranno allo Stadium. "Queste due settimane, da sabato 15 a sabato 29, con cinque partite fra campionato e Champions, una ogni tre giorni esatti, in questo senso saranno uno snodo cruciale, chiave" scrive il quotidiano, che specifica "soprattutto per chi insegue, certo, ma anche per chi scappa. E soprattutto se il calendario in coda all’ottobre rosso prevede proprio la partita delle partite, lo scontro diretto, la resa dei conti: giorno 29, sabato sera, allo Stadium. Arrivarci con un margine inferiore ai 4 punti potrebbe ribaltare tutto, per il Napoli. E Sarri ovviamente lo sa benissimo".
Pagina 74 di 85