In ognuno di noi batte un Cuore ........ Cuore azzurro
Venerdì, 12 Aprile 2019 08:28

Arsenal - Napoli ... il giorno dopo

Written by
Valuta questo articolo
(5 voti)

Prestazione davvero imbarazzante quella della compagine partenopea ieri a Londra

Contro i Gunner's il Napoli ha effettuato una partita davvero modesta ed inaspettata. Il primo tempo può essere considerato un vero e proprio horror nel quale nessun giocatore si è salvato, dimostrando di non essere arrivati pronto , mentalmente e fisicamente, a questa partita fondamentale di tutta la stagione.

Nel primo tempo l'Arsenal ha completamente annichilito la squadra partenopea con un pressing asfissiante, dal quale non riusciva ad uscire in nessuna maniera, nè con i consueti palleggi che facevano iniziare l'azione dalla difesa, nè con lanci diretti a scavalcare il centrocampo avversario.

I due gol nascevano da due svarioni difensivi, il primo per un errore di Mario Rui, prestazione assolutamente da dimenticare, l'altra per una sfortunata deviazione di Koulibaly, anche per lui prestazione assolutamente insufficiente.

Lorenzo Insigne sul finire del primo tempo riusciva a sbagliare un rigore in movimento che avrebbe sicuramente riaperto la partita.

Le coise cambiavano un poco nel secondo tempo. Infatti la spinta dei britannici ovviamente diminuiva e il Napoli aveva possibilità di orchestrare qualche azione, ma anche Zielinski, come Insigne nel primo tempo, riusciva a sbagliare il classico "gol fatto".

L'unico che riusciva a salvarsi in questa giornata disgraziata era Meret, autore di una prestazione eccellente e che dà la certezza ai napoletani di essere riusciti ad assicurarsi un titolare autorevole tra i pali per i prossimi 10 anni.

Le prove dei vari Allan, Fabian Ruiz, Zielinsky, Callejon , ecc. fanno capire che c'è tanto da lavorare e che l'anno prossimo se si vorrà competere a certi livelli occorrerrà spendere sul mercato per acqustare almeno 3/4 elementi di valore.

Ad ogni modo lo 0 - 2 incassato, per quanto risultato estrememente penalizzante, lascia sempre aperto uno spiraglio per una possibile remuntada, anche perchè i londinesi , lontani dalla loro roccaforte, hanno sempre offerto prestazioni modeste. Tutto ciò , comunque, a patto che il Napoli riesca a sfoderare una partita simile a quella disputata in passato contro il Liverpool o il PSG.

Letto 483 volte