In ognuno di noi batte un ........ azzurro
Martedì, 30 Aprile 2019 14:18

Black Coffee arriva a Napoli: il 5 maggio all’Arenile l’artista africano che ha sconvolto il panorama mondiale della musica house

Scritto da
Valuta questo articolo
(1 Voto)

Napoli si prepara ad accogliere il vero e proprio fenomeno della scena house internazionale: il 5 maggio arriva in consolle all’Arenile

Black Coffee. Una giornata evento insieme a dj Angelo e ad alcuni dei più amati dj resident della città che terranno gli onori di casa forti di un’organizzazione di alto livello curata dai fratelli Donzelli, fondatori tra l’altro di Orbeat e di Nice To Be nonché event maker con esperienza decennale che hanno convocato per l’occasione i promoter più forti del panorama campano: Carillon Bang e Made per offrire una giornata di musica indimenticabile e aprire le danze alla stagione estiva sul lungomare di Coroglio.

Un artista con una grande storia alle spalle oggi apprezzato in tutto il mondo: cresciuto nel periodo dell'Apartheid, Black Coffee ha perso l'uso di un braccio a soli 14 anni durante le celebrazioni per la liberazione di Mandela. Ma questo non ha fermato la sua grande passione ed è riuscito ugualmente a realizzare il suo sogno di diventare uno dei dj più amati al mondo. Oggi collabora con artisti del calibro di Pharell Williams, Drake e Davide Guetta pur restando sempre legato alle sue origini.

Dopo le prime esperienze in Sudafrica nel 2003 arrivò un momento di svolta per la sua carriera: la Red Bull Music Academy lo scelse per rappresentare la musica elettronica del suo Paese. Da allora diversi album che hanno spopolato in ambito internazionale e numerosi riconoscimenti fino a diventare portavoce ufficiale e ambasciatore di Bridges For Music, l'organizzazione no-profit che sostiene la scena musicale locale nei paesi in via di sviluppo e che considera la musica un possibile strumento di crescita culturale. Successo dopo successo la sua fama si è diffusa anche in Europa e fra gli ultimi lavori il singolo Drive con il leggendario David Guetta uscito con la cantante Delilah Montagu. Oggi, con oltre 250 spettacoli all'anno, il tour di Black Coffee continua senza sosta, dopo aver fatto nuovamente tappa al Coachella e al Tomorrowland lo scorso anno.

E così arriva anche a Napoli, creando attesa fra gli appassionati della sua musica. È stato recentemente definito “uno dei pochi artisti africani che riesce a influenzare l'intero panorama mondiale della musica house”. E all’Arenile sale la febbre per il grande evento del 5 maggio: si prospetta una giornata memorabile.

 

Letto 322 volte