In ognuno di noi batte un Cuore ........ Cuore azzurro
Lunedì, 29 Aprile 2019 07:42

Frosinone - Napoli ... il giorno dopo

Written by
Valuta questo articolo
(9 voti)

Frosinone - Napoli nel segno della ripresa...

Anche se di fronte si aveva una squadra destinata molto probabilmente ad affrontare l'anno prossimo la categoria inferiore, la squadra azzurra ha offerto una prestazione più che dignitosa con sprazzi di buon gioco e alcune prestazioni di singoli assolutamente incoraggianti.

Partendo daldifesa , possiamo dire che questa non è quasi mai stata impegnata ed ha svolto il compitino con sufficienzae e senza lampi.

Stessa cosa dicasi per il centrocampo, mentre per l'attacco va rimarcata la superba prova di Amin Younes e l'ottantunesimo gol in serie A di Dries "Ciro" Mertens che ha raggiunto il sempiterno Diego nella classifica dei marcatori azzurri di sempre.

La partita si è svolta in un clima di contestazione da parte dei frosinati per le parole dette , tempo orsono, dal Presidente De Laurentis contro la società laziale, a suo dire troppo debole per affrontare questa serie A.

Le proteste si sono susseguite anche a fine partita con atti vandalici nei confronti delle auto  di giornalisti e "supporters" azzurri e un tentativo di scippo ai danni di Ounas, episodi assolutamente da deplorare.

Altro fatto degno di cronaca risulta essere l'inqualificabile gesto di uno pseudo tifoso azzuro che, dopo aver ricevuto la maglietta lanciata a fine partita da Callejon , gli ha rigettato indietro la stessa maglietta nello stupore dello spagnolo e di tutti i compagni con un Mertens che chiedeva " Perchè?"

Questo avvenimento è assolutamente da stigmatizzare in primis perchè Callejon, ieri capitano come spesso nelle ultime partite, è un giocatore che ha da sempre mostrato dedizione alla maglia azzurra e ha sempre pronunciato parole d'amore nei confronti del Napoli, di Napoli e dei napoletani ( ricordiamo il suo score ... con la partita di ieri 217 presenze in serie A condite da ben 60 reti ) . Inoltre la squadra, anche se nella seconda parte della stagione spesso ha offerto prestazioni deludenti, alla fine ha centrato una sicura qualificazione alla prossima Champions ( con ben 4 giornate di anticipo ) ,e  con molta probabilità finirà seconda alle spalle della Juventus ( esattamente come l'anno scorso ),  quando va ricordato che ad agosto nella fantomatica griglia , stilata e  confermata dalla quasi totalità di tecnici e giornalisti , veniva piazzato alle spalle di Inter, Milan e Roma , tutte squadre che in questo momento si trovano distanziate di numerosi punti.

Letto 660 volte