In ognuno di noi batte un Cuore ........ Cuore azzurro
Martedì, 23 Agosto 2016 09:40

Gazzetta – Venerdì la Uefa annuncerà la “Superchampions”: l’Italia avrà quattro partecipanti, respinto il merito storico

Scritto da Mario Passaretti
Valuta questo articolo
(0 voti)

L’edizione di oggi de La Gazzetta dello Sport, svela alcune novità riguardanti la Uefa e quelli che saranno i progeti futuri, tra cui la Superlega (o qualcosa di simile), di cui tanto si è parlato negli scorsi mesi: “La Superchampions è più vicina di quanto s’immagini: l’Uefa comunicherà la novità venerdì a Montecarlo, dopo il sorteggio di Champions. Un torneo sempre a 32 squadre, con 8 gruppi da 4, più vicino all’idea di Superlega, come anticipato dalla Gazzetta. Con 4 squadre fisse (senza passare dai playoff) per le 4 grandi nazioni (Spagna, Germania, Inghilterra e Italia). Nel quale il merito «storico» per il 4° posto, idea non condivisa malgrado i club, è stato respinto. O meglio: andranno in Champions le prime 4, ma poi la storia conterà per la divisione degli utili.

SOLDI PER LA STORIA: Cambia infatti la ripartizione dei premi. Oggi il totale è diviso tra risultati (60%) e market pool (40%). Da domani, il market pool non varrà più del 20%, il resto sarà per i risultati. Però con nuovi parametri: quelli stagionali, il «bacino d’utenza», e quelli storici, un po’ come per i diritti tv in Italia. Champions ed Euroleague varranno 2,7 miliardi di euro l’anno. E ai club andrà una percentuale più alta di prima. Su queste basi si è arrivati a un accordo Uefa-club che passerà per un Esecutivo straordinario giovedì a Montecarlo. Anche se l’ok finale sarà il 15 settembre, nel primo Esecutivo con il nuovo presidente. Cambieranno ranking per club (non quello per nazione) e teste di serie (non più i 7 campioni dei primi 7 campionati). E altro”.

Letto 684 volte