In ognuno di noi batte un Cuore ........ Cuore azzurro
Giovedì, 13 Giugno 2019 17:31

Il punto sul calciomercato di Alfonso e Piero.

Written by
Valuta questo articolo
(7 voti)

Iniziamo questa avventura con l’articolo rubrica “Il punto del mercato di Alfonso e Piero”. In questi appuntamenti che seguiranno, cercheremo di informare tutti gli amici

azzurri del sito www.cuoreazzurro.it e tutti gli amici del gruppo”Un giorno all’improvviso” ( Di cui sono fondatore e amministratore) degli acquisti e delle cessioni ufficiali, degli obiettivi concreti di mercato, delle possibili cessioni e dei reparti che secondo noi necessitano di rinforzi.
Ad oggi, l’unico acquisto del Napoli è stato la rivelazione dell’Empoli della scorsa stagione: Giovanni Di Lorenzo. Giuntoli ha anticipato alcuni club che si erano fiondati sul difensore toscano e grazie agli ottimi rapporti con il presidente dell’Empoli Fabrizio Corsi, è riuscito a strapparlo alla concorrenza per una cifra intorno ai 10 milioni di euro; dovrebbe sostituire Hysaj che dovrebbe lasciare Napoli per una cifra intorno ai 25 milioni di euro.
Adesso passiamo agli obiettivi concreti attualmente in trattativa. In difesa si pensa al possibile sostituto di Mario Rui sulla fascia sinistra: sempre caldo il nome di Castagne dell’Atalanta, il calciatore belga è molto apprezzato da Ancelotti anche perché può essere utilizzato sia a destra che a sinistra. Al centro della difesa, attualmente,a parte il desiderio Manolas, non ci sono grandi nomi anche perché tutto dipende dalle cessioni: quasi sicura la permanenza di Albiol che per la società è fondamentale, e anche Maksimovic dovrebbe restare soprattutto per mancanza di pretendenti e di offerte serie, mentre Chiriches potrebbe essere l’unico partente del reparto.
A centrocampo continua la trattativa per Veretout, anche se sul calciatore francese c’è un interesse concreto della Roma e del Milan, comunque tutto dipende dalla probabile cessione di Allan che i rumors lo vogliono sempre più vicino al PSG.
Ancelotti voleva fortemente Barella, ma sembrerebbe che il giocatore sardo non voglia tradire i suoi tifosi (per la rivalità storica tra le due tifoserie) e preferirebbe l’Inter. Poi c’è la tentazione Ilicic: lo sloveno più volte ha strizzato gli occhi al Napoli, ma Percassi , presidente dell’Atalanta, ha fatto capire che non vende i suoi gioielli e la trattativa sembra morta sul nascere. Abbandonata definitivamente la pista Fornals, lo spagnolo dovrebbe giocare in Inghilterra la prossima stagione. Rientra dal Siviglia Rog in ombra anche in terra spagnola ma molto probabilmente sarà messo sul mercato, come anche Diawara potrebbe essere in uscita, molto apprezzato anche lui dai club Inglesi-
Sulla tre quarti più volte si è fatto il nome di James Rodriguez pupillo di Ancelotti. Tuttavia la trattativa sembra difficile ma non impossibile perchè il colombiano non rientra più nei piani del Real e il calciatore già avrebbe dato il suo consenso a vestire la maglia azzurra ed abbracciare il suo ex allenatore : se dovesse venire, allora ci potrebbe essere il sospirato cambio modulo con un trequartista dietro le due punte. In attacco oltre al messicano Lozano, e un ritorno di fiamma per Zapata, (per l’ex giocatore del Napoli vale lo stesso discorso di Ilicic) c’è un forte interesse per Rodrigo, calciatore spagnolo di origini brasiliane del Valencia: la sua quotazione si aggira intorno ai 60 milioni di euro, e sinceramente mi sembra un’enormità una cifra del genere per un calciatore che ha disputato una stagione non esaltante.
Questi attualmente i nomi più vicini al Napoli, ma del mercato ho una mia sensazione: credo ci saranno almeno 2 colpi di alto livello e la sorpresa potrebbe verificarsi proprio in attacco, con un nome che farebbe esaltare una piazza come quella di Napoli, dove l’entusiasmo è un po’ svanito dopo le ultime sessioni di mercato.

Letto 426 volte