In ognuno di noi batte un ........ azzurro
Domenica, 19 Maggio 2019 22:41

La pagella di Napoli-Inter

Written by
Valuta questo articolo
(2 voti)

Un grandissimo Napoli nell'ultima partita di campionato al San Paolo.

 

Karnezis 7; Due belle parate che confermano che dopo anni il Napoli ha 3 grandi portieri.

Malcuit 7; Instancabile sulla fascia, e fa benissimo anche la fase difensiva, un paio di diagonali che scemano nel nascere possibili pericoli

Albiol 6,5; Bella prestazione dello spagnolo, una pecca il fallo di rigore su Icardi, ma per l'esperienza e per la serietà è da confermare subito.

Koulibaly 9; Che dire, il miglior centrale del mondo, l'unico insostituibile da blindare assolutamente;oggi davvero mostruoso non sbaglia nulla e il salvataggio su Lautaro sul 2-0 è pazzesco

Ghoulam 7; Finalmente è tornato, fisicamente recuperato e anche mentalmente, adesso speriamo solo che sia un pilastro per il prossimo anno.

Callejon 7; Macina chilometri sulla destra, assist meraviglioso per il gol di Mertens, peccato che vede poco la porta.

Zielinski 7,5; Grande prestazione del polacco, ha il merito di inventare il gol che ha sbloccato l'incontro, contrasta, imposta e le sue ripartenze spaccano il centrocampo, da lui ci si aspetta sempre prestazioni di questo livello.

Allan 7; E' tornato, si era già visto un altro Allan anche nelle ultime partite, stasera davvero il brasiliano ha padroneggiato a centrocampo.

Fabian Ruiz 8; Un primo tempo sottotono, una ripresa devastante splendida doppietta e una delizia per gli occhi ogni volta che tocca il pallone. Futuro del Napoli che verrà insieme con Zielinski

Milik 6; Purtroppo attraversa un periodo che la porta non la vede come prima, un 6 di stima e anche perchè in una partita vinta così stonava un'insufficienza.

Mertens 8; Un napoletano nato per sbaglio in Belgio, 83esimo gol con il Napoli in campionato, un gol da centravanti puro, speriamo nel rinnovo perchè un uomo come lui serve tanto nello spogliatoio del Napoli.

Insigne,Younes,Luperto sv

Ancelotti 8; Umilia Spalletti con la partita perfetta, il risultato poteva essere anche più rotondo, pian piano sta disegnando il Napoli a sua somiglianza.

Letto 479 volte