In ognuno di noi batte un ........ azzurro
Lunedì, 20 Maggio 2019 07:53

Napoli - Inter ... il giorno dopo

Written by
Valuta questo articolo
(5 voti)

Ultimo appuntamento al San Paolo per la compagine azzurra

Ieri si sono affrontate per il penultimo turno di campionato la seconda e terza forza del campionato con obiettivi diversi.

O meglio, gli obiettivi napoletani erano solo quelli di prendersi una rivincita sulla partita di andata e dimostrare che la cura Ancelotti può dare frutti l’anno prossimo con alcuni innesti, invece ben più importante era l’obiettivo dell’Inter e cioè conquistare aritmeticamente la posizione Champions.

Ebbene i napoletani con una prestazione d’effetto hanno preso ciò che volevano mentre la squadra di Spalletti, indicata ad inizio torneo come la vera out siders della Juventus, ha offerto l’ennesima scialba prova , mettendo a repentaglio la partecipazione alla prossima CL.

Solo ad inizio partita l’Inter cercava di imbastire qualche azione , soptratutto per la buona voglia del mancato acquisto azzurro Politano, , ma ben presto scompariva dal campo ,l lasciando gioco e gloria agli azzurri che, ben presto, passavano in vantaggio grazie ad un “missile” da fuori area di Piotr Zielinsky.

Il primo tempo si chideva così con gli azzurri tranquillamente in vantaggio.

La seconda parte della partita si apriva come la prima, Inter un poco vogliosa ma che ben presto si spegneva lentamente. Napoli che invece prendeva in mano il pallino del gioco e dilagava con le reti di “Ciro” Dries Mertens ( ottantatreesima in campionato ) e una doppietta di Fabian Ruiz, grande prestazione la sua a conferma di un ottimo acquisto e in risposta a qualche critica fattagli senza alcun fondamento.

Da rimarcare la prova mostruosa di Kalidou Koulibaly, che nel secondo tempo si esibiva in una sbalorditiva “parata” di testa, e le prove di un redivivo Allan, del solito immarscescibile Callejon, che ha perso lucidità sotto porta ma che fa valere la sua intelligenza e la sua”cazzimma “ per tutta la partita, di un quasi rinato Ghoulam, insomma di tutti i partecipanti…

In definitiva si conferma quanto espresso ad inizio articolo, Napoli squadra che con serenità termina questo campionato al secondo posto e guarda con ottimismo al prossimo campionato, Inter che invece termina con i fantasmi di non poter partecipare ad una Champions data per certa in attesa di una rivoluzione tecnica che ci sarà a breve.

 

 

Letto 507 volte