In ognuno di noi batte un Cuore ........ Cuore azzurro
Mercoledì, 05 Giugno 2019 07:46

Revival azzurro ... Sergio Clerici "El Gringo"

Written by
Valuta questo articolo
(6 voti)

El Gringo questo e' il nomignolo che Sergio Clerici si e' portato dietro per tutta la carriera italiana.

Nato a Sao Paulo (Brasile) il 25/5/1941 centravanti alto m 1.75 ha iniziato la sua carriera nel Portuguesa di Santos.

Arrivò in Italia alla fine del 1960, ingaggiato dal Lecco (allora in serie A); era l’ epoca degli oriundi (veri o falsi che fossero).

Sergio però, oriundo lo era per davvero, avendo il padre lombardo e la madre toscana.

Dopo sette anni di alterne fortune con la compagine lombarda (201 presenze con 59 reti, fra A e B), approdò a Bologna nel 1967, e successivamente nel ’68 passò all’ Atalanta. Due stagioni così così, e giunge il momento di vestire la casacca Gialloblù del Verona, dove trascorse due felici annate, che gli valsero nel ’71 il passaggio alla Fiorentina, dove segnò 20 gol in due campionati.

Finalmente nel ’73 l’ arrivo a Napoli. Diciamo finalmente, perché già per ben due volte, in passato, era stato vicinissimo a vestire la maglia Azzurra. Punta centrale di gran temperamento, ottime doti tecniche, forte in acrobazia ed in possesso di un tiro secco e preciso con entrambi i piedi, visse con il Napoli i momenti più belli, dove contribuì notevolmente al fantastico campionato del 1974-75, quando gli Azzurri arrivarono secondi. 29 gol in 57 partite il suo “score” con la nostra squadra.

Vinicio che stravedeva per lui, accolse a malincuore la notizia della sua cessione al Bologna nell’ affare Savoldi. Nel capoluogo Felsineo rimase per altri due campionati. Chiudendo nel 1977-78 con la maglia Biancazzurra della Lazio (guidato guarda caso ancora da Vinicio), prendendosi la soddisfazione di restare l’ ultimo straniero in campo in Italia. Conclusa alla bella età di 37 anni la carriera, è tornato in Brasile dove ha intrapreso l’ attività di Allenatore, guidando anche il Santos ,

Come tipologia di giocatore attualmente , a mio avviso , viene ricordato da Diego Costa, attualmente all’Atletico madrid, probabilmente meno tecnico ma più dotato fisicamente, ma accomunati da tanta tanta garra.

Carriera nel Napoli

Anno

  

Campionato

  

Coppa Italia

  

Coppe Europee

  

1974-75

35

16

Serie A

29

14

Coppa Italia

1

1

Coppa Uefa

5

1

1973-74

31

16

Serie A

28

15

Coppa Italia

3

1

-

0

0

Totale

66

32

 

57

29

 

4

2

 

5

1

 

Letto 382 volte